Giocare a Poker - Strategie del Texas Hold'em

titan poker banner


Mani di partenza nel Texas Hold’em

Il Texas Hold'em ha abbastanza concetti strategici, teorie ed equazioni matematiche da riempire centinaia di libri. Ovunque su internet si moltiplicano siti di strategia, forum di discussione sulle principali strategie del Texas Hold'em e si può discutere per ore senza rischiare di ripetere lo stesso argomento, tanti sono i temi e le discipline che attraversono questo gioco così affascinante.

Ma quando si tratta di imparare le basi del gioco è meglio partire dall'inizio e nel Texas Hold'em se si vuole vincere bisogna giocare le mani giuste al momento giusto.

Ranking Poker Room Giudizio Complessivo Miglior Bonus d'iscrizione Codice Promo PC / Mac / Linux Recensione Gioca ora
1. bwin icona Sisal Poker 9

Bonus standard:100% fino a 100€

100% fino a 1010€

Usa Link Recensione Scarica sisal poker gratis Download sisal gratis
2. gd poker gratis icona Poker.titanbet.it 9.5

Bonus standard:100% fino a 400€

200% fino a 1000€

it1000 Recensione titan poker recensione titan poker recensione
3. Poker Yes Mac Apple Poker Yes 8.5

Bonus standard: 100% fino a 600€

100% fino a 1000€

bonus1000 Recensione Poker Yes Admiral download gioca su Poker Yes Amdiral
4. bwin icona Poker Club 9

Bonus standard:100% fino a 500€

100% fino a 950€

Usa Link Recensione Scarica lottomatica poker gratis Download lottomatica gratis
5. betclic icona Betclic.it 8.5

Bonus standard:100% fino a 50€

100% fino a 400€

Usa Link Recensione Scarica Betclic poker gratis Download Betclic poker gratis
6. gd poker gratis icona Gdpoker.it 9

Bonus standard:100% fino a 400€

100% fino a 500€

Usa Link Recensione gd poker recensione gd poker recensione
7. bwin icona Bwin Poker 9

Bonus standard:100% fino a 100€

100% fino a 200€

Pokeronlinea-1 Recensione Scarica Bwin poker gratis Download Bwin gratis

    Anche se in mano abbiamo una delle prime 10 mani migliori di partenza, potremmo eventualmente non avere una mano giusta da giocare in una determinata situazione di gioco.

    Una delle prime cose che i giocatori imparano con l'esperienza è il gioco "tight", stretto, che significa giocare solo con mani molto forti e passare tutte le altre. Più forte è la mano e più sarà facile giocare evitando di commettere errori.

    Quindi giocare "tight" è una delle prime cose da imparare per vincere a poker, altrimenti si rischia di giocare a vuoto e di perdere troppe fiches, vedendo flop inutili che non portano a nessun risultato.

    A differenza del flop e del turn, che vi troverete a giocare una o due volte per ogni giro di posizioni, le decisioni nel pre-flop vanno prese ad ogni mano. Se siete troppo "loose" (larghi) nel pre flop, sperpererete troppe fiches con giocate inutili finendo con perdere i vostri soldi.

    Uno dei segreti del Texas Hold'em è quello di ottimizzare le proprie scommesse, per questo dovreste sempre calcolare le vostre "odds", ovvero le probabilità di avere successo in una mano in base al punto che avete. bluff e lo Slow Play.


    Il Bluff

    Nel Texas Hold'em poker il bluff è una delle strategie più importanti, ma anche più difficili da attuare. In pratica bluffare nel poker significa effettuare una scommessa, o più spesso un rilancio molto alto con una mano che non è vincente. Lo scopo del Bluff è quello di spaventare gli avversari con una puntata alta, per indurre tutti gli altri giocatori, anche quelli con una mano migliore, a passare e rubare quindi il piatto. Ovviamente il bluff è una strategia di gioco avanzata che spesso viene attuata male anche dai migliori giocatori di Texas Hold'em, ma è anche vero che rappresenta il fascino di questo gioco, che è fatto sopratutto d'inganni e di depistaggi atti ad indurre in errore gli avversari.


    Lo Slow Play

    Lo Slow Play è un altra strategia del Texas Hold'em che è esattamente l'opposto del bluff. Infatti, mentre nel bluff si punta molto alto con una mano debole, nello Slow Play si scommette basso con una mano molto forte. Lo scopo dello Slow Play, come per il bluff, è l'inganno: puntando basso si mostra debolezza e si cerca d'indurre gli avversari a pensare che in mano si abbia un punto basso. In tal modo gli avversari potrebbero cadere nella trappola e rilanciare, aumentando esponenzialmente il piatto in gioco. Tuttavia c'è anche il rovescio della medaglia, che si presenta quando nessun giocatore rilancia e si procede con il check. In questa situazione si perde una scommessa ed il piatto non aumenta.


    Texas Hold’em: qualche consiglio di strategia

    Cinque errori comuni dei principianti

    • 1) Giocare troppe mani prima del flop

      Questo è uno degli errori più comuni tra i principianti. I nuovi giocatori giocano troppe mani prima del flop invece di giocare solo le mani più forti. Se giocate solamente con i punti migliori avrete molte più possibilità di vincere il piatto e non sprecherete inutilmente le vostre fiches. Più mani giocherete nel pre flop durante una partita di Texas Hold'em e più saranno difficilili le decisioni che dovrete prendere dopo il flop. Il modo più semplice per ridurre gli errori al minimo, quando giocate a Texas Hold'em, è quello di evitare di rimanere in gioco in quelle situazioni in cui è più facile sbagliare.

    • 2) Giocare le mani sbagliate dopo il flop

      Questo è un corollario del punto precedente. Infatti non solo i principianti del Texas Hold'em giocano troppe mani, ma si spingono sempre fino al turn ed al river anche quando dovrebbero passare. Anche perché la statistica non è dalla vostra parte e se non chiudete un punto nel flop è ancora più improbabile che lo chiuderete nel turn o nel river. Dovete valutare con attenzione la forza della vostra mano rispetto a quelle dei vostri avversari. Solo se riuscite a convincere di avere una concreta possibilità di vittoria dovreste continuare la mano, altrimenti vi conviene passare. Nel Texas Hold'em solo giocando una minima percentuale delle mani complessive della partita si riesce a vincere e, quindi, le mani portate avanti fino al river nel corso di una partita devono essere poche ma buone.

    • 3) Giocare in base a sensazioni piuttosto che in base alle carte

      Molti giocatori di Texas Hold'em alle prime armi giocano alcune mani in base a proprie sensazioni anziché dopo un'attenta valutazione della situazione. Il Poker ed in particolare il Texas Hold'em è un gioco basato sulla matematica: tutto quello che può succedere durante il gioco è dettato dal calcolo probabilistico. Bisogna giocare una mano di Texas Hold'em perché la situazione ed i calcoli ci dicono che è la scelta giusta, ed in questo modo diventerete dei giocatori vincenti ed inizierete a guadagnare davvero col poker. Per aiutarvi a calcolare le odds durante le vostre partite online potete usare il nostro calcolatore del poker, con cui potrete conoscere con precisione tutte le probabilità di una mano di Texas Hold'em.

    • 4) Lasciare che le emozioni prendano il sopravvento

      Il Texas Hold'em è un gioco molto divertente ma può essere anche snervante. Se perdete un paio di mani e vi innervosite facendovi controllare dalle vostre emozioni, allora andrete in tilt e non riuscirete a vincere la partita. Ogni volta che sul tavolo verde prenderete una decisione dettata dal vostro stato d'animo invece che da un ragionamento razionale, rischierete di commettere un errore. Se vi rendete conto di aver perso il controllo durante una partita di Texas Hold'em, la cosa migliore è staccare un attimo, fare due passi e ricominciare a giocare non appena vi sarete tranquillizzati.

    • 5) Pensare a lungo termine

      Molti giocatori di Texas Hold'em fanno una giocata giusta e se poi perdono il piatto ci ripensano divenendo insicuri. Se avete due assi e siete nelle ultime posizioni dovete giocare anche se poi finite per perdere la mano contro un punto migliore. Per giocare correttamente a Texas Hold'em dovete sempre seguire la decisione più giusta a prescindere se perdete o vincete. La capacità nel poker sta nel prendere le giuste decisioni a lungo termine non mano per mano. Il Texas Hold'em è un gioco basato sul lungo periodo: potete prendere le decisioni più giuste e magari perdere qualche mano, ma alla lunga sicuramente vincerete.