Come Calcolare le Pot Odds nel Poker




Cosa sono le pot odds e come calcolarle

Ora che sappiamo come calcolare le probabilità nel Texas Hold'em dobbiamo capire l'uso concreto che possiamo farne di queste informazioni durante una partita di poker.

Le pot odds sono semplicemente il rapporto tra l'ammontare di denaro nel piatto a quanti soldi costa vedere (call) una scommessa. Se ci sono 100 euro nel piatto e ci vogliono 10 euro per il call, le vostre pot odds sono 100:10, o 10:1. Se ci sono 50 euro nel piatto e ci vogliono 10 euro per il call le vostre pot odds sono 50:10 o 5:1. Più alto è il rapporto, migliori sono le vostre pot odds.



    Pot Odds e Probabilità nel Poker

    Le pot odds sono uno strumento molto utile per vedere con che frequenza bisogna vincere per iniziare a guadagnare. Se ci sono 100 euro nel piatto e ci vogliono 10 euro per il call, è necessario vincere questa mano almeno 1 volta su 11 per andare pari: se si gioca 11 volte, questa mano costerà 110 euro, ma quando si vince una volta, si ottengono 110 euro (100 + il vostro call di 10).

    L'utilità delle hand hodds e delle pot odds diventa ancora più evidente quando si confrontano questi due dati tra loro.

    In un progetto di colore, le probabilità di chiudere il punto sono da 1,9 a 1. Diciamo che si è in una mano con un progetto di colore con 5euro di call al flop da puntare. É giusto il call in questo caso? Prima di rispondere a questa domanda bisogna chiedersi: "Quali sono le pot odds in questa mano?"

    Se ci sono è di 15 euro nel piatto e una scommessa di 5 euro da un avversario, allora si hanno 20:05 o 04:01 pot odds. Ciò significa che, per andare pari, bisogna vincere 1 volta su 5.

    Tuttavia, con il progetto di colore, le nostre probabilità di vittoria sono 1 su 3.
    Quindi il call è una decisione corretta dal punto di vista matematico anche perchè ci permette di realizzare un buon profitto nel lungo periodo. Let's calcolare il margine di profitto su questo teoricamente giocare questa mano 100 volte dal flop, che viene poi controllato per il river.

    Costo netto per mani giocate = 100 x 5 € per chiamare = - € 500
    Pot Value = € 15 + € 5 scommessa (call) + € 5
    Probabilità di vincere = 1.9:1 o 35% (al flop)
    Totale Mani vinte = 100
    Odds di vittoria (35%) = 35 vittorie
    Guadagno netto = costo netto per mano + (Tempo totale vinto, Pot Value)
              = - € 500 + (35 x € 25)
              = - € 500 + € 875
              Profitto = 375 €

    Come potete vedere, avete un buon motivo per giocare a questo progetto di colore, perché questa decisione vi porta ad un guadagno concreto nel lungo periodo in base alle vostre probabilità della mano ed alle pot odds. Il punto fondamentale da tenere presente è il seguente:
    Se le vostre pot odds sono maggiori delle poker odds in una mano, si fanno profitti nel lungo periodo.

    Molte volte, se si dispone di un progetto importante, come un colore, ma qualcuno ha appena rilanciato molto e le pot odds scendono a di 1:1, non conviene continuare a cercare di tentare il punto, perchè si finirà per perdere denaro nel lungo periodo. In questa situazione, una foldo od un semi-bluff è l'unica soluzione, a meno che non si sa ci saranno altri call dietro in grado di migliorare le vostre pot odds.

    La capacità di memorizzare o calcolare le probabilità, come anche calcolare le pot odds vi porterà a fare molte delle decisioni giuste ogni volta che giocate a poker, e ricordate il principio fondamentale del profitto con progetti di punto che richiede pot odds maggiori delle vostre probabilità di chiudere la mano migliore (poker odds).

    Poker Odds dal flop fino al turn e river

    Una nota importante che devo fare è che molti giocatori che capiscono le odds nel Texas Hold'em tendono a dimenticare che gran parte dei calcoli teorici delle odds dal flop al river assumono che non ci sia alcuna puntata nel turn.

    Per questo, mentre è vero che per un progetto di colore, le probabilità sono di 1,9 a 1 che il colore si completi, si può solo chiamare un piatto al flop se il tuo avversario ti permetterà di vedere entrambe le carte nel turn e il river con un call. Purtroppo, nella maggior parte delle volte ciò non avviene e per questo non si dovrebbero calcolare le probabilità del piatto dal flop al river ma calcolarle una carta alla volta.

    Per calcolare le vostre probabilità una carta alla volta, basta usare le stesse probabilità che si hanno quando si passa dal turn al river.

    Così, per esempio, se le probabilità di chiudere un colore sul river è di 4 a 1, significa che le probabilità di chiudere un colore dal flop al turn sono ugualmente di 4 a 1.
    Quindi, chiamare un progetto di colore con 2-1 pot odds al flop può portare a una perdita a lungo termine, se ci sono puntate addizionali oltre il flop. La maggior parte del tempo, tuttavia, vi è un concetto chiamato di valore implicito (implied odds), in grado di aiutare a considerare i progetti di colore e scala bilaterale ancora positivi anche con pot odds apparentemente negative.